Limitazione degli accessi in vigore da venerdì 6 marzo 2020

5 Mar, 2020 | Servizi

Aggiornato venerdì 6 marzo 2020

AGGIORNAMENTO DIRETTIVE PER LA PREVENZIONE DELLA DIFFUSIONE DI SARS – COV 2

Il DPCM 4 marzo 2020 all’art., 1 lettera m) dispone che “l’accesso di parenti e visitatori … alle RSA e strutture residenziali per anziani, autosufficienti e non, è limitato ai soli casi indicati dalla direzione sanitaria della struttura, che è tenuta ad adottare le misure necessarie a prevenire possibili trasmissioni di infezione”.

Pertanto la modalità di accesso a parenti e visitatori, è così modificata, dal 6 marzo 2020:

è autorizzato l’accesso di un solo parente per ospite, una volta alla settimana, non oltre mezz’ora; in portineria verrà rilevata la firma di presenza.

Al fine di tutelare maggiormente le· persone ricoverate, si fornisce una scheda che dovrà essere compilata da parte dei visitatori.
Nel caso in cui il visitatore non fornisca i dati richiesti o non sia in grado di rispondere negativamente ai quesiti clinici posti, l’accesso non verrà consentito.

Riguardo alle altre norme, si stabilisce di:

  • evitare la concentrazione di persone negli spazi comuni, per consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro;
  • si vieta l’accesso ai cittadini che provengono dalle Zone Rosse della Regione Lombardia e Veneto;
  • si vieta l’accesso a persone con sintomatologia febbrile e/o respiratoria;
  • i famigliari e i visitatori sono invitati a non condurre nei reparti soggetti inferiori ai 12 anni di età;
  • evitare contatti ravvicinati con altre persone, tossire all’interno del gomito o di un fazzoletto, lavare spesso le mani, usare le mascherine solo se si sospetta di essere malati o si assistono persone malate.

 

Servizio di lavanderia e lavaggio dei capi a domicilio

Si comunica che per quanto riguarda il lavaggio dei capi al proprio domicilio, questo è momentaneamente sospeso fino a nuovo ordine.

I capi verranno mandati a lavare presso la nostra lavanderia esterna. Per quanto riguarda i capi senza etichetta , in via eccezionale, anche questi seguiranno la stessa procedura di lavaggio e potranno essere successivamente riconosciuti e recuperati dai parenti presso l’armadio sito nel locale servizio guardaroba, sito al piano -1. 

Sarà consentito, in via eccezionale, lasciare al centralino la biancheria pulita già etichettata, e sarà nostra cura consegnarla nell’armadio ospite. Se proprio necessario, la biancheria nuova potrà essere lasciata al centralino e ci occuperemo noi di inviarla alla lavanderia esterna per etichettarla e chipparla, e portata successivamente nell’armadio ospite.

Aggiornamento Direttive per RSA

Scarica l’aggiornamento delle direttive per la limitazione degli accessi

Modulo Triage Visitatori

Scarica la scheda per l’accettazione dei visitatori

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutte le ultime notizie e gli aggironamenti sulle nostre iniziative.

Ai sensi degli art. 7, 13 e 15 del Reg. UE 2016/67

Iscrizione alla Newsletter

Grazie per la tua iscrizione!