fondazione giuseppe restelli

La Poglianasca

La Fondazione Restelli si è impegnata nel realizzare le strutture specifiche di assistenza, studiate con la partecipazione di coloro che sono poi diventati i gestori dei singoli servizi.
In particolare tali strutture assistenziali sono nate dalla ristrutturazione per lotti successivi dell'antica cascina lombarda detta "La Poglianasca" nel comune di Arluno (MI), in collaborazione con l'associazione, "Amici di Giovanni Marcora".

Realtà presenti nel complesso residenziale:

  • ragazze in difficoltà con problemi di dipendenza (Comunità Irene - Associazione Micaela O.N.L.U.S.): le ragazze ricevono un adeguato conforto supportato da un programma terapeutico e riabilitativo per il futuro reinserimento nella società;
  • minori in disagio con situazioni di esclusione sociale (Comunità Hesed - Cooperativa CO.FOL.);
  • inserimento lavorativo di immigrati extracomunitari (Cooperativa Cielo): svolge attività agricola per lo sviluppo e la diffusione del commercio equo solidale in aiuto ai paesi a sud del mondo, offrendo occupazione ai lavoratori svantaggiati quali immigrati, stranieri ed ex detenuti;
  • portatori di handicap fisici, in particolare para e tetraplegici (Cooperativa Geode O.N.L.U.S., di cui la Fondazione è socia).

Oltre alle strutture assistenziali la cascina comprende anche quaranta alloggi, in parte assegnati in affitto a famiglie in difficoltà, seguite anche dai servizi Sociali comunali.
Nel corso del 2016 sono state eseguite delle opere di manutenzione straordinaria per il rifacimento dei tetti.

Il complesso può ben dirsi una vera e propria "Cittadella della Solidarietà".

Inoltre nel comune di Vimodrone (MI) la Fondazione Restelli, in collaborazione con un'associazione locale, gestisce alcuni appartamenti utilizzati per finalità di solidarietà sociale.

poglianasca dall'alto