assistenza domiciliare integrata fondazione giuseppe restelli

Assistenza Domiciliare Integrata

Possono accedere al servizio ADI tutti coloro che si trovano in situazione di parziale o totale non autosufficienza, anche solo temporanea e che siano residenti in Lombardia.
In regime convenzionato la prerogativa essenziale e imprescindibile per l'assistenza svolta al domicilio è l'impossibilità funzionale permanente o transitoria a recarsi presso sedi eroganti prestazioni ambulatoriali. I voucher vengono pertanto assegnati a malati le cui condizioni generali richiedono interventi domiciliari di tutela sanitaria e assistenziale personalizzati.
A seconda della gravità del paziente e della complessità dell'intervento domiciliare necessario, sono previsti vari livelli di assistenza.
La Fondazione eroga al domicilio prestazioni sanitarie afferenti all'assistenza domiciliare integrata, che riguardano l'area sanitaria: assistenza infermieristica, riabilitazione funzionale, assistenza medica specialistica (geriatria - fisiatria - psicologo) e l'area socioassistenziale: assistenza e supporto alla mobilizzazione, igiene personale, assistenza e supporto delle attività di vita quotidiana.
Il servizio si svolge quotidianamente sul territorio del distretto di Rho nell'arco dell'intera settimana, nella mattinata o nel pomeriggio e secondo le necessità, dalle ore 08,00 alle ore 17.00 sia in convenzione con la ASL MI 1 nei comuni di Lainate, Pero, Pogliano Milanese, Pregnana Milanese, Rho, Vanzago, che in regime privatistico nelle seguenti modalità:

a) ACCESSO SERVIZIO VOUCHER

Per accedere alle cure domiciliari del Servizio Voucher occorre che il paziente si rivolga al proprio medico di famiglia (MMG/PLS) il quale, in relazione alle necessità assistenziali, compila il modulo di richiesta di cure domiciliari (impegnativa medica) con la descrizione del profilo di cure più idoneo.

L'impegnativa viene presentato allo Sportello cure domiciliari del Distretto socio sanitario di appartenenza dell'ASL MI 1.
L'addetto ASL consegna al paziente, unitamente ad un codice di attivazione, l'elenco delle strutture accreditate sul territorio alle quali rivolgersi, personalmente, per l'assistenza necessaria.

b) ACCESSO REGIME PRIVATISTICO

La Fondazione opera anche in regime privatistico e offre prestazioni infermieristiche e di assistenza e cura della persona effettuabili al domicilio.
L'utente o il caregiver potrà richiedere informazioni ed accedere a tali servizi presentando richiesta di prestazioni presso la segreteria ADI.
Il personale dell'Unità Operativa Interna valuta la richiesta per l'eventuale erogazione del servizio socio sanitario richiesto.
Il corrispettivo del servizio erogato è stabilito con un tariffario sulla base del quale verrà formulato un preventivo.
Al termine delle prestazioni verrà emessa fattura, con possibilità di utilizzo in sede di dichiarazione fiscale.

Per informazioni e richieste di accesso ai servizi contattare

la Segreteria del servizio ADI via Cadorna, 65 - 20017 Rho (Mi) al seguente numero
Tel. 02 930 20 80 - fax 02 935 04 255
dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 15.30. Il sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.30
Il centralino telefonico (tel. 02 9302080) della Fondazione Giuseppe Restelli Onlus, per urgenze è in funzione fino alle ore 20.00 tutti i giorni.

entrata sala comune fondazione restelli sala comune quarto piano fondazione restelli bagno assistito fondazione restelli